Il Programma della Seconda Edizione

Il Festival di Lampedusa vuole essere un invito al rispetto e al supporto di diritti umani, natura, arte e cultura… dall’isola più a sud d’Europa.

Il 27, 28 e 29 settembre 2019 a lampedusa

Il 27, 28 e 29 Settembre 2019 andrà in scena la seconda edizione del Festival di Lampedusa, un immancabile appuntamento nel cuore del Mediterraneo ricco di eventi e incontri su temi cruciali per il nostro futuro come diritti dell’uomo, natura, arte e cultura.

Il programma dei tre giorni del festival è ricco e variegato, rivolto a tutti i tipi di pubblico e pensato per la promozione di un’isola le cui bellezze sono ancora troppo poco conosciute.

Le mattine saranno dedicate alla tutela dell’ambiente e alla valorizzazione delle tradizioni lampedusane. Si alterneranno escursioni naturalistiche promosse dall’associazione Legambiente Sicilia e Marevivo Onlus e laboratori del gusto promossi da Slow FoodIsole Slow SicilianeSezione di Lampedusa e curati dal referente sull’isola Gianni Luca,  per la promozione dei prodotti e delle tradizioni locali.

Durante il giorno Rosk&Loste saranno all’opera per realizzare un nuovo murales al Museo Archeologico in Piazza Castello, rendendo partecipe il pubblico del loro processo creativo e il tardo pomeriggio sarà dedicato ai tramonti esperienziali che Libero Reina, Mario Crispi e Nino Errera regaleranno al pubblico con la loro musica. Ogni evento avrà luogo in una suggestiva location lampedusana tale da promuovere le bellezze dell’isola insieme agli aspetti culturali dell’evento.

Piazza Castello sarà dedicata inoltre agli eventi serali, con una fitta programmazione di documentari internazionali, incontri con i registi, dibattiti, musica dal vivo e un live painting di Voilà Silvia. Per festeggiare la conclusione del Festival, l’appuntamento sarà  a Portu ‘Ntoni con Vincenzo Callea from TI.PI.CAL. e il suo dj set ricco di musiche da tutto il mondo.

Venerdì 27 Settembre

RISERVA NATURALE “ISOLA DI LAMPEDUSA”
Evento Legambiente
9.30 · Visita guidata alla scoperta del lavoro di recupero del sito naturale ad opera di Legambiente nella Riserva Naturale “Isola di Lampedusa” e visita alla Spiaggia dei Conigli

ZA’ CUNCETTA – Contrada Imbriacola, 53
Laboratorio del Gusto ISOLE SLOW SICILIANE (Slow Food)
11.30 · Le colture resilienti di Lampedusa: viaggio nella tradizione agricola dell’isola

MUSEO ARCHEOLOGICO – Piazza Castello
Realizzazione murales di Rosk&Loste 

PORTU ‘NTONI – Contrada Cala Croce
Tramonto Esperienziale
18.30 · Musiche di Libero Reina

PIAZZA CASTELLO
Ritmi dal Mondo
21.00 · Dj set con FranKlin

Dialoghi dal Mediterraneo
21.30 · Dibattito sui Diritti Umani. Intervengono: Francesca Cesarotti per Amnesty International Italia, Giada Saguto per Arcigay Palermo, La Migration – Sportello Migranti LGBT e i registi Simona Carnino e Andrea Trivero

22.15 · Il cinema internazionale di Lampedusa
The Power of Passport, di Simona Carnino (Italia, 2019 – 37’14”)
L’uomo degli alberi, di Andrea Trivero (Italia, 2018 – 19’)
Allah Loves Equality, di Wajahat Abbas Kazmi (Italia, 2019 – 56’)
Home Visit, di Annamaria Craparotta (Italia/UK, 2018 – 3’30”)

Ritmi dal Mondo
00.00 · Dj set con FranKlin

Sabato 28 Settembre

FAMIGLIA BILLECI – Punto raduno Piazza Brignone
Laboratorio del Gusto ISOLE SLOW SICILIANE (Slow Food)
11.30 · Il presidio Slow Food dell’Alaccia salata di Lampedusa: una pratica ittica tradizionale ancora sostenibile

PORTO VECCHIO
Evento Marevivo
15.00 · Tutela del mare.Operazione di recupero degli PFU da parte dei subacquei di Marevivo e dei diving locali 

MUSEO ARCHEOLOGICO – Piazza Castello
Realizzazione murales di Rosk&Loste 

TUNÈZ – Cala Croce
Tramonto Esperienziale
18.30 · Musiche di Nino Errera

PIAZZA CASTELLO
Ritmi dal Mondo
21.00 · Dj set con FranKlin

Dialoghi dal Mediterraneo
21.30 · Dibattito sul rispetto dell’ambiente. Intervengono: Fabio Galluzzo per Marevivo, la scrittrice Marirosa Iannelli per Water Grabbing Observatory, Daniela Freggi per Turtle Group, Vincenzo di Palma per Comitato Lampedusa e Cristina Curella per Banca Sant’Angelo

Arte per la natura
Live painting dell’artista Voilà Silvia 

22.15 · Il cinema internazionale di Lampedusa
Climate Limbo, di Elena Brunello, Paolo Caselli, Francesco Ferri (Italia, 2019 – 41’)
Plastic River, di Manuel Camia (Italia, 2019 – 15’)
Sulla rotta verde, di Silvia Perra (Italia, 2016 – 21′ 28”) 

A seguire
La musica libera
Jam session con tutti i musicisti ospiti del Festival

Domenica 29 Settembre

MUSEO ARCHEOLOGICO – Piazza Castello
Realizzazione murales di Rosk&Loste 

BEACH GUITGIA – Spiaggia della Guitgia
Tramonto Esperienziale
18.30 · Musiche di Mario Crispi

PIAZZA CASTELLO
Ritmi dal Mondo
21.00 · Dj set con FranKlin
21.30 · Inaugurazione installazione permanente di Rosk&Loste e dipinto Voilà Silvia
a seguire incontro con il regista Marco Piccarreda e Pietro Pinto di Snapshots from the Borders

22.00 · Il cinema internazionale di Lampedusa
Omaggio a Luigi Di Gianni. La nascita di un culto, di Luigi Di Gianni (Italia, 1968 – 17’) in collaborazione con la Cineteca di Bologna
Città Giardino, di Marco Piccarreda (Italia, 2018 – 54’) in collaborazione con Snapshots From The Borders
Sa Femina Accabadora – La dama della buona morte, di Fabrizio Galatea (Italia, 2018 – 53’)
La patente, di Giovanni Gaetani Liseo (Italia, 2019 – 41’)

PORTU ‘NTONI – Contrada Cala Croce
00.00 · Festa di chiusura del Festival di Lampedusa
Beach party con Dj set di Vincenzo Callea from TI.PI.CAL.

Scopri le venues del festival
Cosa fare durante il festival
Gli sponsor del festival
Chi sta parlando del festival

IL FESTIVAL

PARTECIPA!

LAMPEDUSA